…sei stato ufficialmente pimpato!

Dovrei probabilmente essere scettico per la novità che vi sto riportando, ma vi confesso che, in realtà, sono molto curioso.

Il team di E17 inaugura or ora un blog definito “E17 release manager“. Nato il 6 luglio 2012, riporta subito un articolo con parole incoraggianti:

E17 is finally gearing up for release. Seriously, we’re doing it. I’m doing it.

Enlightenment (o E17) è un ambiente desktop molto leggero e molto configurabile. È un progetto che ho trovato sempre molto interessante, ma il cui sviluppo sembrava non poter avere fine.

Tutt’oggi non ha ancora fine, ma sempre leggendo questo primo articolo, intravediamo segni di grande speranza.

I can definitely assure readers that there has never been a time closer to its release than right now. Except now. And now.

Sinora ciò che poteva fermare l’uso di questo DE è stata proprio la mancanza di stabilità e la presenza di numerosi, piccoli bug.

Uno screenshot di E17

Sempre dall’articolo si evince come gli sviluppatori si impegnino a cercare di recuperare i numerosi bug segnalati, annunciando che ne stanno chiudendo ben dai 5 ai 20 al giorno (possibile?).

È strano, sinora non c’è mai stata molta voglia di essere alla portata di tutti. Erano reperibili solamente i sorgente su SVN , il PPA di E17 non è mantenuto dagli sviluppatori e, di fatto, non c’erano moltissimi modi per provare le ultime versioni.

(Fra parentesi: se siete curiosi di sapere quali sono i modi per provare E17, seguite i nostri pimpaggi!) ;)

E17 non ha un forum di supporto (esistono quelli delle distro che lo usano, come Bodhi Linux o PCLinuxOS) e sinora ha sempre avuto solo un IRC e una mailing list. Da adesso pure un blog per spifferare le novità.

Staremo a vedere, ma nel frattempo, leggetevi l’articolo! ;)

Secondo voi, c’è da fidarsi? Da interessarsi? O alla fine della fiera i desktop di adesso, a costo di essere più pesanti, riescono a soddisfare in modo più semplice e senza troppa configurazione le esigenze dell’utente?

E secondo voi, alla fin fine, in un mondo con già Gnome3, KDE, Unity, LXDE, OpenBox, Mate e chi più ne ha, più ne metta, c’è anche spazio per E17?

About these ads

Commenti su: "E17 stabile sta arrivando! (dicono loro)" (4)

  1. faina ha detto:

    a dir la verità pclinuxos non ce l’ha più di default, lo hanno tolto tra le versioni scaricabili.

  2. Ciao, sono italiano come te xò da firenze e sono il manutentore dei pacchetti di enlightenment x Tiny Core Linux, mi piacerebbe tu lo provassi e mi dessi un opinione.

    • Posso provare volentieri Tiny Core Linux (forse in questo periodo estivo può essere un po’ complicato causa vacanze!), ma non è sempre lo stesso E17?

      Comunque per maggiori dettagli usa pure la mail di pimp my linux, così intasiamo i commenti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 51 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: