…sei stato ufficialmente pimpato!

pimpmynautilusEcco il primo degli articoli di una nuova serie di How-To per potenziare le nostre applicazioni al massimo, si tratta di PIMP MY…™ con il loro bel logo fatto da nerduma!

Come inizio, eccovi una guida per pimpare (come mi sento un nero della West Coast pronunciando questa parola!) il nostro file manager preferito che da poco ha (finalmente!) implementato le schede.

L’articolo si snoderà in 4 punti:

  1. Aggiungere/Modificare i pulsanti nella barra di Nautilus (aggiungere il pulsante “Nuova Scheda”)
  2. Aggiungere funzioni al menù di Nautilus (“apri terminale qui”, “apri come amministratore”, “ridimensiona immagine” e altre…)
  3. Aggiungere simboli e sfondi a quelli predefiniti
  4. Aggiungere cartelle ai segnalibri nella barra laterale e al menù Risorse sul desktop.
  5. [EDIT 27 gen 09] Aggiungere modelli documenti

ma cominciamo subito…

1. prima di tutto, i bottoni!

La cosa che io ho notato subito dopo il passaggio al nuovo Nautilus è stata l’impossibilità di aggiungere un pulsante “nuova scheda”, che aprisse una nuova scheda, nella barra dei pulsanti (sia chiaro, io ODIO i menù, non li so usare, c’è poco da fare…), al che mi sono subito chiesto come si potesse fare per ottemperare a tale mancanza e ho cercato un po’ in giro, fino a trovare questo tutorial di Akel che riporto.

  • per prima cosa apriamo un terminale e andiamo nella cartella dove si trova il file da modificare:
    cd /usr/share/nautilus/ui
  • ora facciamo un backup del file che dobbiamo modificare e poi apriamolo con gedit, tutto come amministratore:
    sudo cp nautilus-navigation-window-ui.xml nautilus-navigation-window-ui.xml.backup
    sudo gedit nautilus-navigation-window-ui.xml
  • adesso dobbiamo andare in fondo al file, fino a questo pezzo di codice qui:

    <toolbar name=”Toolbar”>
    <toolitem name=”Back” action=”Back”/>
    <toolitem name=”Forward” action=”Forward”/>
    <toolitem name=”Up” action=”Up”/>
    <toolitem name=”Stop” action=”Stop”/>
    <toolitem name=”Reload” action=”Reload”/>
    <separator/>
    <toolitem name=”Home” action=”Home”/>
    <toolitem name=”Computer” action=”Go to Computer”/>
    <separator/>
    <toolitem name=”Search” action=”Search”/>
    <placeholder name=”Extra Buttons Placeholder”>
    <placeholder name=”Extension Actions”/>
    </placeholder>
    </toolbar>

    come possiamo vedere ogni riga rappresenta uno dei pulsanti nella nostra barra di Nautilus e quelli col nome <separator/> sono i separatori. Ora scegliamo quindi il punto della barra in cui vogliamo inserire il nostro pulsante “Nuova Scheda”, e scriviamo questa riga (fate occhio alle virgolette, purtroppo il tema di WordPress le mette così e dovete sostituirle a mano molto probabilmente una volta nell’editor di testo)

    <toolitem name=”New Tab” action=”New Tab”/>

    io ad esempio l’ho messo per primo, quindi ho inserito la riga prima di quella di “Back”, mandando a capo quest’ultima.

  • stesso procedimento può essere eseguito per altri pulsanti quali ad esempio taglia/copia/incolla usando queste righe qui (sempre attenzione alle virgolette):

    <toolitem name=”Cut” action=”Cut”/>
    <toolitem name=”Copy” action=”Copy”/>
    <toolitem name=”Paste” action=”Paste”/>

  • Salvate e riavviate la sessione (o solo Nautilus), il risultato dovrebbe essere più o meno questo.
Nautilus coi pulsanti "Nuova Scheda", "Taglia", "Copia", "Incolla"

Nautilus coi pulsanti Nuova Scheda, Taglia, Copia, Incolla

N.B.: ogni volta che Nautilus fa un aggiornamento potremmo perdere queste modifiche, quindi ripetere la guida.

2. sudo apt-get pimp nautilus

questo passaggio si fa molto semplicemente: ci sono dei pacchetti che possono essere scaricati dai repository che aggiungono delle funzionalità a Nautilus, ora li elenco:

  • nautilus-open-terminal: aggiunge nel menu che si apre cliccando col destro in Nautilus la funzione di aprire la cartella corrente nel terminale… molto molto utile a mio avviso!
  • nautilus-wallpaper: cliccando col destro su un’immagine aggiunge una voce al menu che consente di impostare le immagini come wallpaper del desktop
  • nautilus-image-converter: aggiunge le voci “ruota immagine” e “ridimensiona immagine” se si clicca col destro su un’immagine (così si potranno ruotare le foto in loco senza aprire programmi apposta)
  • nautilus-gksu: aggiunge la voce “apri come amministratore” al menu che si apre cliccando col destro su ogni file. molto utile per non dover ricorrere sempre ai “sudo…” da terminale!

se tutti e quattro questi plug-in vi interessano basta aprire un terminale e dare il seguente comando (tutto in una volta sola):
sudo apt-get install nautilus-open-terminal nautilus-wallpaper nautilus-image-converter nautilus-gksu
se alcuni non vi interessano basta che li togliate dal comando di sopra.

Riavviate la sessione e troverete tutti i plug-in belli e funzionanti!

3. e ora adesivi per un vero pimpaggio

gli sfondi di Nautilus, diciamocelo, fanno pena… meglio aggiungerne qualcuno che ci piaccia veramente, non credete? magari in tema col resto del tema del desktop…

e poi non vi piacerebbe avere il simbolo a logo di Windows per metterlo sull’icona della partizione Windows del vostro pc? però non è fra i simboli predefiniti di Nautilus… come fare?

Aggiungi nuovo simbolo...

Aggiungi nuovo simbolo...

beh, fare entrambe le cose non è difficile: apriamo una finestra di Nautilus e clicchiamo su Modifica -> Sfondi e simboli…, da qui noteremo molto facilmente l’icona Aggiungi nuovo motivo/colore/simbolo…

Cliccateci sopra e senza nessuna difficoltà sarete in grado di aggiungere i vostri sfondi e i vostri simboli a quelli preimpostati!

4. una cosa semplice semplice…

ma che non tutti sanno.

Trascinando una cartella fino nella barra laterale è possibile aggiungere quella cartella ai segnalibri di Nautilus e quindi vederla comparire nel menù Risorse di Gnome sul desktop e nella barra laterale stessa di Nautilus.

5. Modelli documenti in Nautilus

tomodelli Potete trovare come aggiungere nuovi modelli al vostro Nautilus in questo articolo! Cliccate sull’icona di fianco per vedere come fare!

Non perdetevi anche quest’altra occasione di pimpaggio assoluto!

E con questo non resta che dire…

That’s all folks!

alla prossima PIMP MY…™!

Commenti su: "[PIMP MY…™] Nautilus e le sue schede!" (8)

  1. The Wise Dj ha detto:

    Già, ma non ricevo risposte dal sito di origine T_T

    • mi spiace veramente molto non poterti aiutare più di tanto, però se scopri cosa ha generato l’errore sono molto interessato…🙂

  2. sinceramente non so quale possa essere il motivo, mi spiace…
    quella parte della guida l’ho presa da un altro blog (c’è il link nel mio post), potresti provare a chiedere a lui, magari sa aiutarti meglio di come saprei fare io🙂
    scusami ma non intendendomene di GTK non vorrei darti consigli sbagliati…

  3. The Wise Dj ha detto:

    No, in pratica, su disco continua a darmi gli stessi errori del primo post, mentre se faccio partire da live mi viene segnalato come crash di nautilus.
    Il comando incriminato è sudo nautilus.
    E non è una modifica da UCK a dare problema in quanto come detto, me lo fa anche da installato e ho sentito che anche altri hanno avuto lo stesso problema.

  4. scusa, non ho capito… in pratica nell’installazione su disco va, mentre da live (una live modificata con UCK) non funziona? non funziona proprio nautilus o solo dando “sudo nautilus”?
    Sei sicuro dipenda da questa modifica e non da altre che hai fatto alla ISO che hanno influenzato nautilus?

  5. The Wise Dj ha detto:

    Sinceramente a me va tutto, però se lo metto come personalizzazione di una ISO (con UCK) questa da live mi viene segnalato come crash di nautilus o.o

  6. Ho provato anche io a dare sudo nautilus dal terminale e mi da più o meno gli stessi errori. Però mi apre la finestra di nautilus normalmente e le funzioni copia, incolla e taglia funzionano correttamente…

    Sinceramente non ho idee, l’unica cosa che mi viene in mente è il fatto che passando dall’utente X (il tuo nome utente) all’utente root (grazie al comando sudo) si possano perdere qualche informazione sul tema GTK… però non sono molto convinto sia questo, è la prima e unica cosa che mi è venuta in mente.

  7. The Wise Dj ha detto:

    Seguendo la guida mi sono accorto che dando da terminale sudo nautilus esce il seguente errore:
    ** (nautilus:11385): WARNING **: Unable to add monitor: Operazione non supportata
    sys:1: GtkWarning: Cut: missing action Cut
    sys:1: GtkWarning: Copy: missing action Copy
    sys:1: GtkWarning: Paste: missing action Paste
    sys:1: GtkWarning: Properties: missing action Properties
    sys:1: GtkWarning: Trash: missing action Trash
    sys:1: GtkWarning: gtk_widget_get_parent: assertion `GTK_IS_WIDGET (widget)' failed
    sys:1: GtkWarning: find_toolbar_position: assertion `GTK_IS_TOOLBAR (toolbar)' failed
    Nautilus-Share-Message: Called "net usershare info" but it failed: "net usershare" ha restituito l'errore 255: net usershare: cannot open usershare directory /var/lib/samba/usershares. Error Nessun file o directory
    Please ask your system administrator to enable user sharing.

    Idee?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: