…sei stato ufficialmente pimpato!

A volte può capitare di voler usare un CD/DVD che si ha sull’Hard Disk sotto forma di file .iso senza essere costretti a masterizzarlo, su Windows avevamo il carissimo Daemon Tools a risolverci questo problema, ma su Linux… come possiamo fare?

Molti suggeriscono la via da terminale, ma per chi invece preferisse l’interfaccia grafica il mio consiglio è quello di installare gmount-iso, un piccolo e intuitivo programmino che ci consente di non dover ricordare stringhe da dare in pasta al terminale.

Possiamo installarlo tramite Synaptic o via terminale dando il seguente comando:

sudo apt-get install gmountiso

dopo averlo installato la prima e unica cosa da fare da terminale è creare un punto di mount dove il programma possa montare l’immagine:

sudo mkdir /media/iso

(potete dare un’altro nome alla directory, basta sostituire iso con cosa preferite, vi consiglio però di lasciarla dentro la directory /media)

ora vi basterà avviare il programma da Applicazioni -> Strumenti di Sistema -> Gmount-iso e in pochi passi sarete in grado di montare e smontare le vostre immagini.

schermata di Gmount-iso

schermata di Gmount-iso

nel primo campo inserirete l’immagine .iso e nel secondo il punto di mount che avete appena creato, e poi basterà cliccare su Monta per trovarvi l’icona del CD virtuale sulla Scrivania.

Per smontare l’immagine basterà cliccare su Smonta.

N.B.: per montare più immagini contemporaneamente è necessario avere diversi punti di mount, quindi ripetere il comando usato sopra dando un nome diverso alla directory (per esempio: /media/iso2) prima di montare una seconda immagine.

Commenti su: "Gmount-iso: montare immagini .iso su Ubuntu" (7)

  1. ixsta ha detto:

    A me fa sempre così:
    “E’ accaduto un errore
    tipo fs errato, opzione non valida, superblocco su /dev/loop0 danneggiato, codepage o programma ausiliario mancante, o altro errore
    In alcuni casi si possono trovare informazioni utili in syslog. Provare
    ad esempio ‘dmesg | tail'”

    • Usi Nautilus? Perché dovresti poter scegliere: “Apri con monta archivi” che dovrebbe automaticamente montarti la tua immagine, aggirando il problema di gmount-iso. L’articolo è di 1 anno e mezzo fa e forse non non c’era ancora questa applicazione, messa nelle ultime versioni di ubuntu di default.

  2. Star ha detto:

    Tutto ok l’ho capito da sola, ho creato una cartella vuota sul deskstop e nel secondo parametro ho selezionato il percorso della cartella appena creata!

    • questa è già una soluzione.
      se invece ne vuoi una definitiva, puoi dare questo comando da terminale sudo mkdir /media/iso per creare una cartella iso in /media.
      a questo punto come percorso dai /media/iso e te la monta lì e dovrebbe inoltre in Nautilus vedertela come cd/dvd.

      Ciao,
      Fra.

  3. Star ha detto:

    Premetto che sono una principiante ma non ho capito come dovrei compilare il secondo parametro. Che si intende per “il punto di mount che avete appena creato”, come si crea?

  4. paxi ha detto:

    Grandeeeeeeeeeee…….quello chemi serviva……..

    Grazie

  5. hackgeek ha detto:

    Ottima segnalazione! proprio quello che cercavo! grazie 1000 e chiaramente complimenti per il blog!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: