…sei stato ufficialmente pimpato!

Ormai Guitar Hero piace a tutti, c’è chi l’ha provato nei supermercati e chi ha pensato bene di comprarsi tutto il pacchetto, chitarra compresa.

La schermata che appare durante una partita a Frets on Fire

La schermata che appare durante una partita a Frets on Fire

Quello che vi propongo ora è uno splendido gioco che non è niente di meno che l’immortale Guitar Hero; disponibile per qualsiasi sistema: pinguini, mele e finestre che siano!

Offre la possibilità di importare canzoni dal gioco originale Guitar Hero e pure da file multimediali; sì, avete capito bene: potete usare le vostre canzoni preferite come livelli di Frets on Fire!

Senza ulteriori indugi vediamo subito come installare questo gioco e esploriamone qualche funzione

Ovviamente noi spiegheremo come installare Frets on Fire su Linux, ma è altrettanto facile anche per gli utenti Windows e MacOS che possono trovare gratuitamente l’installante al relativo sito di sourceforge:

Installare Frets on Fire

Per chi usa Ubuntu basta dare il solito comando

sudo apt-get install fretsonfire

per avere subito disponibile nel menù dei giochi anche questo grande gioco.

Per gli utenti che non utilizzano Ubuntu rimando al sito di Sourceforge dove è possibile scaricare il .tar.bz del gioco.

Configurare Frets on Fire

La schermata iniziale

La schermata iniziale

Appena avviamo il gioco possiamo scegliere se seguire il tutorial di un crucco ultratecnico che, dal modo con cui si pone verso il povero apprendista chitarrista, fa pensare alla figura di Malmsteen (I am God, you suck.), iniziare a giocare, modificare le canzoni o, come al solito, aprire la finestra delle configurazioni.

Consiglio subito di cambiare i tasti, dal momento che di default le 5 corde della chitarra sono i primi 5 tasti funzione: F1, F2, F3, F4 ed F5, mentre il plettro è il tasto invio (sostanzialmente è previsto che si impugni la tastiera come fa il signore nella schermata principale, ma ho sempre ritenuto essere la cosa un po’ scomoda…).

Inoltre è pure disponibile in Italiano, basta sempre dalle opzioni cambiare la lingua.

Song Editor

La schermata di composizione

La schermata di composizione

Vuoi suonare sotto le note della tua canzone preferita? Vuoi utilizzare il repertorio di Guitar Hero o della comunità di Frets on Fire che, ovviamente, rilascia tantissime canzoni gratuitamente?

Per creare una canzone partendo da un file qualsiasi formato audio è necessario convertirlo in Ogg, il formato libero per i file multimediali: la rete mette a disposizione tantissimi convertitori, anche da terminale, nel caso di volessero creare script che convertono in massa.

Successivamente il Song Editor chiederà una traccia di chitarra e una di sottofondo: potrete mettere solamente come traccia di chitarra il file ogg, per dei lavori di fino invece avrete da farvi 2 piste in ogg, una con base ritmica e una con la chitarra: così facendo, quando la chitarra sbaglia a suonare nel gioco, non la si sente suonare ma gli altri strumenti continuano, altrimenti cambierà solo il volume della canzone: in entrambi i casi, comunque, il risultato merita.

Si può impostare la velocità anche con un comodo misuratore di battiti e finalmente si suona sulla canzone.

Il programma si ricorda cosa hai suonato e te lo ripropone quando dovrai giocarci sopra.

Salva poi il file come notes.mid, file MIDI apribile e, eventualmente, modificabile con qualsiasi programma di editing musicale (pure Tuxguitar, ma non mi fiderei di usarlo).

Insomma sembra proprio facile crearsi le proprie canzoni!

Se comunque siamo pigri, abbiamo a disposizione un forum italiano di supporto con annessa lista di canzoni da scaricare e estrarre direttamente in ~/.fretsonfire/songs

Inutile dire che in rete ci sono molti altri siti da cui è possibile reperire canzoni per Frets on Fire, sbizzarritevi a cercare Songs Frets on Fire o Canzoni Frets on Fire su Google!

Quindi cosa aspettate?

Come on, my child, and ROCK!

EDIT feb 2010:
Se lanciando Frets on Fire vi lascia un errore e non lo fa partire, potrebbe essere necessario scaricare il pacchetto libgl1-mesa-dev, come segnalato qui.
Il comando per l’installazione già lo sappiamo ed eccolo qui!

sudo apt-get install libgl1-mesa-dev

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: