…sei stato ufficialmente pimpato!

Articoli con tag ‘Enlightenment’

E17 stabile: Release Date in arrivo!

E17 LogoUna news fresca fresca che sembra provenire dal LinuxCon di Barcellona che si concluderà domani.

Il 6 di novembre ha tenuto banco in quella sede il signor Mike Blumenkrantz, sviluppatore di E17 (zmike), nonché curatore del blog E17 Release Manager, sinora occupato a fornirci, giorno dopo giorno, il procedere dello sviluppo e, soprattutto, del bugfix di E17.

Mike aveva già annunciato sul suo blog che in quella data, finalmente arrivata, avrebbe rivelato la data di rilascio di E17 Stabile.

I will be giving a 50 minute presentation on the history of E17 and the road to its eventual release, culminating with the announcement of the 100% real E17 release date.

(altro…)

E17 stabile sta arrivando! (dicono loro)

Dovrei probabilmente essere scettico per la novità che vi sto riportando, ma vi confesso che, in realtà, sono molto curioso.

Il team di E17 inaugura or ora un blog definito “E17 release manager“. Nato il 6 luglio 2012, riporta subito un articolo con parole incoraggianti:

E17 is finally gearing up for release. Seriously, we’re doing it. I’m doing it.

(altro…)

[PIMP MY…™] Enlightenment su Ubuntu

Disclaimer: Dalle statistiche del sito sembra che l’argomento sia ancora molto cercato e l’articolo precedente su Ubuntu e Enlightenment risulta da aggiornare; quindi con questo post intendo riaffrontare la questione Enlightenment!

Eccoci al post e spero lo troviate utile, per ogni vostra proposta, ci sono i commenti!

Pimp my… Enlightenment!

Enlightenment è un ambiente desktop che riesce a far andare molto d’accordo i computer lenti con effetti grafici in una maniera veramente unica.

È tornato molto di moda dopo che Gnome 3, Unity e altri pesanti ambienti desktop sono diventati molto diffusi nelle maggiori distro come Ubuntu o Fedora: mia intenzione non è esprimere giudizi qualitativi riguardo a questi DE, vorrei solo presentarvi quella che è sempre stata, tra Gnome, KDE e il neonato Unity un’alternativa leggera ed elegante. Non a caso anche l’utilizzo di XFCE ed altri DE leggeri (OpenBox, Awesome, e chi più ne ha, più ne metta) è in aumento dopo l’arrivo dei giganti Gnome 3 e Unity!

Cosa ci costa quindi provare E17?

(altro…)

Il repository Greenie di OpenGEU non si aggiorna più

Avviso dedicato soprattutto agli utilizzatori di OpenGEU.

Se dopo l’ultima volta che avete dato un sudo apt-get update o avete tentato di riverificare i vostri repository vi è stato dato errore nel caricare le informazioni di Greenie, è dovuto allo “sfratto” che Greenie.sk ha fatto ai creatori del nuovo Geubuntu.

Come appare dal sito Intilinux, infatti, da oggi è stato riaperto il repo su Linux Freedom, e il sito mette già a disposizione un pacchetto che cambierà ad hoc il vostro sources.lit .
Altrimenti potete aggiungere manualmente le seguenti righe apt:

deb http://opengeu.linuxfreedom.com/ubuntu intrepid e17
deb http://opengeu.linuxfreedom.com/ubuntu intrepid opengeu

incollandole al fondo del file /etc/apt/sources.list con il comandosudo gedit /etc/apt/sources.list

Successivamente eliminare le righe

deb http://greenie.sk/ubuntu intrepid e17
deb http://greenie.sk/ubuntu intrepid opengeu

e dare poisudo apt-get updateper rendere effettive le modifiche.

Il tutto può essere modificato con la più facile interfaccia grafica da Amministrazione  -> Sorgenti Software.

[PIMP MY…™] Enlightenment su Ubuntu Intrepid

PimpE

DISCLAIMER: Questo articolo è ormai vecchiotto ed è stato aggiornato in questo nuovo articolo, andate lì per vedere come usare Enlightenment su Ubuntu.

L’eterna lotta tra Desktop Environment di Ubuntu sembra non avere mai fine: scegliere sempre da che parte stare, se tra il vetroso KDE o il gommoso GNOME, tra Cleanlooks o Clearlooks rischia di schiacciare l’utente medio di Linux.

Se non ci piace nessuno dei due candidati, possiamo sempre scegliere la terza via: nel caso specifico la risposta potrebbe essere Enlightenment (anche detto “E“, a seconda della versione e16 o e17.):

Enlightenment è un Ambiente Desktop molto leggero ma con degli ottimi effetti grafici: sobri, eleganti e leggeri.

Tra i temi più visti e stravisti di e17, o Enlightenment, c’è senza dubbio Bling, la cui particolarità sono le finestre ed i menù che luccicano, ma un altro tema senza dubbio degno di nota è il più recente Black and White, altrettanto elegante.

Esistono distribuzioni già provviste di Enlightenment: le più importanti sono Elive e OpenGEU (derivata di Ubuntu con Gnome e Enlightenment fusi insieme). Ma se vogliamo averlo senza cambiare Sistema Operativo, basta scaricarlo dai giusti repository per avere, all’avvio della sessione, la scelta di Enlightenment: una volta messa come di default, Gnome potrà essere dimenticato… almeno come grafica!

Enlightenment dispone di vere e proprie librerie proprie (molto utili per via della loro leggerezza anche a chi fosse interessato a programmare), le EFL (Enlightenment Foundation Libraries).

Senza indugiare ulteriormente, chiunque fosse incuriosito da questo ambiente potente, sebbene ancora in via di sviluppo, può continuare a leggere… (altro…)